Nuvole di Bellezza
Ciao carissimo Ospite e benvenuto nel nostro mondo dedicato alla Bellezza!

Per poter accedere alle varie sezioni del forum occorre registrarsi, è molto semplice, basta scegliere un nickname, una mail valida e una password!
Una volta fatta la registrazione ti consigliamo di presentarti in modo che tutti noi potremmo darti il giusto benvenuto!

Ti aspettiamo!

Condividi
Andare in basso
avatar
Siros
Nuvolina
Nuvolina
Numero di messaggi : 149
Data d'iscrizione : 01.06.09
Età : 44
Località : Verona

Tisana Dimagrante, Cellulite, Rilassante

il Mer Giu 10, 2009 9:43 am


Le tisane vengono preparate usando una miscela di due o più erbe e/o piante officinali, selezionate a seconda delle proprietà che si intendono sfruttare.

E’ possibile quindi preparare tisane dimagranti, digestive, diuretiche, anticellulite, balsamiche, energizzanti, depurative e drenanti.

A seconda del metodo utilizzato per ottenerle le tisane vengono distinte in infusi e decotti:

L’infusione viene impiegata per estrarre i principi attivi dalle parti più tenere della pianta (in genere fiori o foglie) sulle quali viene versata acqua bollente. Il decotto è invece ottenuto mediante l’estrazione dei principi attivi dalle parti più dure della pianta (radici, semi o cortecce), a patto però che questi non si degradino con la cottura. Nella decozione infatti le parti utili della pianta vengono fatte bollire insieme all’acqua.

In entrambi i casi la tisana può essere consumata solo dopo il filtraggio.

Rispetto ai prodotti chimici che spesso vengono usati per favorire il dimagrimento, le tisane presentano minori effetti collaterali, tuttavia questi sono comunque presenti ed occorre tenerne conto. Solo per fare un esempio il guaranà, spesso usato come coadiuvante, se consumato in quantità eccessive può causare insonnia. Ecco perché sebbene siano prodotti naturali è sempre bene non abusarne.




Questa la mia tisana preferita
Quando ho bisogno di drenare bene i liquidi me ne preparo un paio di tazze: è buona ma soprattutto molto diuretica.

Potete farla preparare anche dalla vostra erboristeria di fiducia o in alternativa potete chiedere alla vostra farmacia se prepara anche questo tipo di Tisane:

UVA URSINA
GRAMIGNA
LIQUIRIZIA
FUMARIA
FRANGULA
RABARBARO
FRASSINO
MENTA
BETULLA
SENNA
FINOCCHIO
MELISSA
PASSIFLORA
CAMOMILLA
FUCUS

Come si prepara:
fate bollire un litro d'acqua e a bollore spegnete e mettete 8 cucchiai da tavola del preparato.
Coprite con un coperchio e lasciate riposare un'ora.
Poi filtrate e la bevete nell'arco della giornata.

Oppure in una tazza mettete l'acqua bollente e due cucchiai di preparato, lascite in infusione per 20 minuti, poi filtrate e la tisana è pronta.

Ricordo che è molto diuretica e lassativa per cui dovrete imparare a dosare le quantità in base al vostro corpo: a me bastano 5/6 cucchiai per litro.

Per chi è a regime dietetico meglio non aggiungere lo zucchero raffinato: a me piace moltissimo proprio così!
Eventualmente meglio un cucchiaino di buon miele.

Spero sarà utile anche a voi
avatar
Onda del Mare
Admin
Admin
Numero di messaggi : 3420
Data d'iscrizione : 31.05.09
Età : 34
Località : Genova

Re: Tisana Dimagrante, Cellulite, Rilassante

il Gio Giu 11, 2009 3:37 pm
Ecco questa tisana è l'ideale ora che ci si avvicina all'estate eheheh
avatar
erborimedi
Aspirante Nuvolina
Aspirante Nuvolina
Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 07.04.10
Età : 50
Località : Terni

Re: Tisana Dimagrante, Cellulite, Rilassante

il Mer Apr 07, 2010 11:06 pm
Questa tisana ha però alcune non indifferenti controindicazioni:
Prima fra tutte la senna
TOSSICITA' : Con l'uso cronico si ha perdita di elettroliti (K), albuminuria ed
ematuria. L'alterazione dell'equilibrio elettrochimico può causare
disturbi cardiaci, ipotensione muscolare e paralisi progressiva della
muscolatura intestinale (colon atonico); possibile lo sviluppo di
tolleranza. Pigmentazione reversibile della mucosa intestinale.
Lesioni all'epitelio e mucosa muscolare. Può alterare l'assorbimento di nutrienti a livello gastrointestinale. Può causare colorazione gialla o rosso-marrone delle urine. CONTROINDICAZIONI : Allattamento al seno (supervisione medica), appendicite, colite e colite ulcerosa, diarrea, disturbi infiammatori dell'intestino, Gravidanza (senza una supervisione medica), morbo di Crohn, Ostruzione intestinale, sindrome del colon irritabile, ulcera peptica. Interazione con farmaciL’ipocalemia secondaria all’abuso
della pianta:
potenzia l’azione delle glicosidi cardiache (Adonis vernalis;
Convallaria majalis; Urginea marittima; Helleborus niger; Strophantus e
Digitalis ssp) e quindi indurre gli effetti tossici (fibrillazione).
Interagisce con i farmaci antiaritmici. Interagisce con i corticosteroidi.
Interagisce con i diuretici. La diminuzione del tempo di transito intestinale può diminuire
l’assorbimento dei farmaci orali.

FUCUS : (Quercia marina) Il Fucus contiene, tra gli altri minerali, arsenico, ma sembra in media
essere sempre sotto i livelli accettabili. Compatibile con l'allattamento al seno ma usare cautela

Reazioni avverse
(in molto di questi casi è dubbio se la pianta usata fosse veramente
Fucus)
Ipertiroidismo, con tremore, tachicardia e ipertensione arteriosa. Le
reazioni agli eccessi di iodio sono però largamente idiosincratice.
Ipotiroidismo in pazienti con disordini tiroidei
Elevato TSH
Eruzioni acneiformi

Controindicazioni : Allattamento al seno (senza supervisione medica), Cardiopatie associate ad ipertiroidismo, Tiroide (senza una supervisione medica)

Uso rischioso - controindicato senza una attenta supervisione.
Può diminuire l'efficacia di farmaci ipertiroidei (carbimazolo) a causa
del contenuto in iodio. Rischio teorico non basato su casi riportati in
letteratura.

Attenzione, non voglio spaventare nessuno, ma molto spesso (troppo) accade che non si pensa alla interazione con i farmaci, che causa problemi anche seri. Questo non significa che i sintomi da me descritti, accadano sistematicamente e per tutti.
avatar
Onda del Mare
Admin
Admin
Numero di messaggi : 3420
Data d'iscrizione : 31.05.09
Età : 34
Località : Genova

Re: Tisana Dimagrante, Cellulite, Rilassante

il Mer Apr 07, 2010 11:15 pm
Caspita, sono cose veramente interessanti e soprattutto molto utili da sapere. A volte si pensa che tisane e rimedi naturali non abbiano conseguenze, invece vanno sempre calibrati in base alla propria costituzione, situazione fisica, medicinali...
stellanoir
Nuvolina
Nuvolina
Numero di messaggi : 357
Data d'iscrizione : 16.12.09
Età : 33
Località : Basso Piemonte.. Qua e Là!

Re: Tisana Dimagrante, Cellulite, Rilassante

il Gio Apr 08, 2010 9:32 am
Sabrina ciò che hai scritto è davvero molto interessante..
Quindi per quanto siano naturali le cose bisogna ponderare l'assunzione..

Grazie.
avatar
erborimedi
Aspirante Nuvolina
Aspirante Nuvolina
Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 07.04.10
Età : 50
Località : Terni

Re: Tisana Dimagrante, Cellulite, Rilassante

il Gio Apr 08, 2010 11:59 pm
stellanoir ha scritto:Sabrina ciò che hai scritto è davvero molto interessante..
Quindi per quanto siano naturali le cose bisogna ponderare l'assunzione..

Grazie.
Ponderare sicuramente e sopratutto bisogna capire che non siamo tutti uguali e che magari io posso avere disturbi anche banali che magari tu non hai e quindi un erba che a te non da fastidio a me potrebbe provocare problemi.
Contenuto sponsorizzato

Re: Tisana Dimagrante, Cellulite, Rilassante

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum