Nuvole di Bellezza
Ciao carissimo Ospite e benvenuto nel nostro mondo dedicato alla Bellezza!

Per poter accedere alle varie sezioni del forum occorre registrarsi, è molto semplice, basta scegliere un nickname, una mail valida e una password!
Una volta fatta la registrazione ti consigliamo di presentarti in modo che tutti noi potremmo darti il giusto benvenuto!

Ti aspettiamo!

Condividi
Andare in basso
avatar
Onda del Mare
Admin
Admin
Numero di messaggi : 3407
Data d'iscrizione : 31.05.09
Età : 34
Località : Genova

Fumare in gravidanza: No, grazie

il Gio Mar 15, 2012 9:14 pm

Se sei incinta, se programmi di avere un bambino, se hai appena partorito, o semplicemente ci tieni alla tua salute: non fumare.

Questa la raccomandazione che arriva dal Ministero della salute: diretta a tutte le donne, non solo quelle incinte o che programmano una gravidanza. Tra le “Sette azioni per la vita di un bambino” (accanto all’assunzione di acido folico, allattamento al seno, mettere il bambino a dormire a pancia in su, fare le vaccinazioni, leggere un libro, prestare attenzione agli incidenti domestici) il Ministero della Salute ha posto: non fumare.

Le statistiche dicono infatti che nonostante gli effetti del fumo, attivo e passivo su mamma e feto, siano ormai noti, le donne non sembrano ancora consapevoli di quanto sia importante smettere di fumare, in vista, o nel corso, di una gravidanza.

Fumare incide sulla fertilità della donna e quella del suo compagno.

Fumare in gravidanza comporta un aumento, di circa il 50% rispetto alle donne non fumatrici, di rischio di aborto spontaneo nonché di parti prematuri.

I bambini nati da mamme fumatrici, inoltre, pare siano esposti più degli altri al rischio di asma bronchiale e al rischio di SIDS, anche detta “morte in culla” (fonte Ministero della Salute).

Fumare in gravidanza, comporta una riduzione di apporto di ossigeno conseguente alla assunzione di nicotina: minor crescita del feto ed un maggior esposizione del bambino alle malattie respiratorie ed alle infezioni broncopolmonari ed alle otiti.

Fumare in gravidanza ha anche effetti meno drammatici e seri ma non per questo trascurabili, riducendo l’apporto di ossigeno nel sangue della mamma, ne riduce anche… la bellezza. La pelle diventa più gialla e opaca e più sensibile allo scorrere del tempo.

Insomma, è meglio non fumare in gravidanza.

Fonte: donnamoderna
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum