Nuvole di Bellezza
Ciao carissimo Ospite e benvenuto nel nostro mondo dedicato alla Bellezza!

Per poter accedere alle varie sezioni del forum occorre registrarsi, è molto semplice, basta scegliere un nickname, una mail valida e una password!
Una volta fatta la registrazione ti consigliamo di presentarti in modo che tutti noi potremmo darti il giusto benvenuto!

Ti aspettiamo!
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario


Creme e Trattamenti per pelli sensibili

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Creme e Trattamenti per pelli sensibili

Messaggio Da deevasole il Mar Giu 23, 2009 8:26 pm

CREME E TRATTAMENTI PER PELLI SENSIBILI



[b]Le pelli sensibili, delicate con tendenza all'arrossamento ed alla couperose sono di frequente riscontro sia nel settore estetico che medico. La cute può presentare un semplice arrossamento o fenomeni di eritrosi (condizione permanente e prolungata di arrossamento ed eritema) e di teleangectasie (letteralmente rottura di vasi lontani dal cuore). Queste manifestazioni sono più frequentemente localizzate sulle gote, ma possono estendersi alle ali del naso, al collo e al décolleté. Soprattutto nell'età menopausale si nota spesso un peggioramento dei sintomi e delle manifestazioni cutanee, che evolvono sovente in una forma patologica come la rosacea, oppure nella zona del naso in rinofima. E' importante, dal momento che nella maggior parte dei casi questa patologia cutanea è una caratteristica familiare, individuare precocemente le cure per prevenire e attenuare questi inestetismi: dal rossore diffuso alle manifestazioni più evidenti quali le eritrosi. E' importante per ottimizzare i risultati una costante applicazione quotidiana domiciliare dei cosmetici specifici ad azione disarrossante e protettiva.
E' importante ancora sottolineare che i cosmetici per pelli sensibili ed arrossate contengono principi attivi che agiscono con due meccanismi sinergici:

* prevenire ed attenuare l'arrossamento e la vasodilatazione attraverso meccanismi d'azione capillaro-protettivi;
* creare un film protettivo che attenui i danni derivanti dalle aggressioni esterne.


Tra le sostanze capillaro-protettrici dal punto di vista fitocosmetico si sfruttano le proprietà dei Bioflavonoidi (Vitamina P) e della Vitamina C presenti nei frutti di bosco e in molti prodotti vegetali (Acido glicirretico, tiglio, amamelide, camomillla i fiori d'arancio). Si dimostrano efficaci per aumentare le resistenze dei capillari gli antocianosidi, sostanze simili nel meccanismo d'azione ai bioflavonoidi. Il mirtillo ne contiene abbondantemente. Una sostanza interessante ad azione antinfiammatoria è l'Acido Glicirretico (estratto dalla liquirizia). Questi principi attivi possono essere inseriti nelle creme cosmetiche, nei sieri e nelle maschere. Si citano infine le saponine estratte dall'ippocastano, dal rusco, dalla centella, dalla calendula, dalla camomilla utilizzate per la loro attività antinfiammatoria, astringente, capillaro-protettrice. Per quanto riguarda le sostanze protettive/coprenti ricordiamo l'ossido di zinco che esercita un'azione disarrossante e protegge la pelle nei confronti dei raggi ultravioletti.

Pelli sensibili-couperosiche - Esempio di protocollo

* Detergere la pelle utilizzando un detergente delicato contenente ingredienti di origine vegetale ad azione addolcente, schiarente (azulene, bisabololo, rusco, estratti di camomilla ecc.);
* Tonificare la pelle utilizzando un tonico analcolico contenente estratti vegetali ad azione rinfrescante, disarrossante (calendula, hamamelis, rusco ecc.);
* Applicare sulla pelle uno strato uniforme di crema acidificante e riacidificante per equilibrare il pH cutaneo e preparare la cute al trattamento. (Tempo di posa 10/15 minuti);
* Eliminare i residui di crema acidificante ed eseguire una nebulizzazione utilizzando una lozione disarrossante, rinfrescante (contenente estratti vegetali di: (achillea, calendula, camomilla, fiordaliso, mirtillo, ecc.). Utilizzare per eseguire la nebulizzazione l'apposito nebulizzatore;
* Attendere qualche istante per favorire l'assorbimento dei principi attivi nebulizzati ed applicare una dose di crema specifica per pelli sensibili e delicate (contenente estratti vegetali e principi attivi ad azione disarrossante. Favorire l'assorbimento della crema eseguendo manovre manuali di massaggio drenante;
* Eseguire un drenaggio più profondo utilizzando l'apposita apparecchiatura. (Tempo necessario 10/12 minuti);
* Eliminare i residui di crema ed applicare sulla pelle del viso e del collo una maschera per pelli sensibili e delicate. (Per questo tipo di pelle sono indicate maschere di consistenza cremosa o gelatinosa contenenti ricche concentrazioni di principi attivi ad azione rinfrescante, disarrossante, schiarente. Tra gli estratti vegetali ricordiamo la malva, il cetriolo, l'altea, il rusco ecc.). Tempo di posa 10/15 minuti;
* Eliminare i residui di maschera e tonificare la pelle;
* Applicare una dose di siero concentrato antirossore, rinfrescante (contenente bioflavonoidi e ruscogeninine) e favorire l'assorbimento del prodotto con delicate manovre manuali;
* Concludere il trattamento applicando sulla pelle una dose di crema specifica per pelli sensibili couperosiche, favorendone l'assorbimento con delicate manovre di massaggio manuale. E' importante applicare a conclusione del trattamento un prodotto protettivo/coprente contenente filtri UVA - UVB.


Consigli:

* Utilizzare due volte al giorno un detergente delicato contenente principi attivi ad azione addolcente, disarrossante (bisabololo, rusco, tiglio, hamamelis ecc.);

* Tonificare due volte al giorno utilizzando un tonico analcolico contenente principi attivi di origine vegetale ad azione disarrossante, schiarente. (vedere detergente);

* Applicare due volte al giorno sulla pelle precedentemente detersa e tonificata una dose di siero concentrato antirossore;

* Applicare due volte al giorno una dose generosa di crema idratante, nutriente specifica per pelle sensibili e delicate;

* Applicare ogni mattina un cosmetico protettivo/coprente contenente filtri UVA/UVB, e biossido di titanio per attenuare i danni derivanti dalle brusche variazioni di temperatura e dall'inquinamento ambientale;

* Applicare due/tre volte la settimana una maschera specifica ad azione calmante, disarrossante.


benessere.com
avatar
deevasole
Nuvolina argentata
Nuvolina argentata

Numero di messaggi : 753
Data d'iscrizione : 06.06.09
Località : Liguria

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum