Nuvole di Bellezza
Ciao carissimo Ospite e benvenuto nel nostro mondo dedicato alla Bellezza!

Per poter accedere alle varie sezioni del forum occorre registrarsi, è molto semplice, basta scegliere un nickname, una mail valida e una password!
Una volta fatta la registrazione ti consigliamo di presentarti in modo che tutti noi potremmo darti il giusto benvenuto!

Ti aspettiamo!

Condividi
Andare in basso
avatar
Onda del Mare
Admin
Admin
Numero di messaggi : 3416
Data d'iscrizione : 31.05.09
Età : 34
Località : Genova

Tè verde

il Lun Giu 22, 2009 6:05 pm
Il tè verde è una particolare varietà di tè conosciuta e apprezzata per le sue proprietà rigeneranti e per il suo gusto leggero. Da alcuni anni anche la scienza studia i suoi effetti benefici per l'organismo.


Come si ottiene il te’ verde




Tutte le varietà di tè derivano da un’unica pianta, la Camellia sinensis, un arbusto sempreverde originario dell’Oriente e poi introdotto in molte altre regioni del mondo.
Le foglie di Camellia sinensis vengono raccolte e fatte appassire per ridurre il loro grado di umidità. Dopo l’appassimento le foglie vengono tagliate ed arrotolate. Segue quindi la fase, piu’ o meno prolungata, della “fermentazione”, meglio detta ossidazione. È questo il processo che diversifica le varietà di tè ed in cui avvengono i principali cambiamenti chimici dei componenti della foglia. Una fermentazione spinta dà origine al cosiddetto tè nero, una breve al tè oolong.
Il tè verde, invece, non subisce fermentazione, ma è ottenuto interrompendo l’ossidazione delle foglie con getti di vapore, permettendo così di conservare sia il colore che la maggior parte dei composti antiossidanti originari.


L’azione antiossidante delle catechine




Il potere antiossidante delle catechine è costantemente oggetto di ricerche scientifiche, in quanto nel corso degli studi fin qui effettuati sono emersi sorprendenti effetti benefici su molteplici funzioni dell’organismo.
Le catechine sono antiossidanti naturali appartenenti alla famiglia dei flavonoidi che contribuiscono a proteggere l’organismo contro gli effetti nocivi dei radicali liberi; molecole che si formano sia durante i normali processi fisiologici sia a causa di fattori esterni come inquinamento atmosferico, fumo di sigaretta, esposizione al sole ecc.
Le catechine agiscono incrementando la capacità dell’organismo di far fronte al cosiddetto stress ossidativo, ossia un eccessivo aumento dei radicali liberi che accelera l’invecchiamento delle cellule e interferisce con il benessere.
Le catechine sono presenti in natura in diversi alimenti, soprattutto frutti, come albicocche, mele, uva e ciliegie, ma comunque in quantità non paragonabili alle foglie del tè.



Perfetto per una corretta idratazione

Un gruppo di scienziati americani ha recentemente proposto una “Guida per una corretta idratazione”* nella quale il tè è indicata come scelta migliore, dopo l'acqua (che non apporta alcuna caloria). Il tè, come il caffè americano e le tisane non zuccherate sono capaci di reidratare senza apportare alcun contributo energetico. I ricercatori hanno riassunto le loro indicazioni in un’ideale caraffa, dove l’acqua figura al primo posto e ad essa seguono appunto tè, tisane e caffè senza zucchero. Grazie alle sue qualità, il tè senza zucchero può essere consumato più volte durante la giornata: la caraffa ne prevede fino a 6 tazze da 200 ml al giorno.

Preparalo così





Il modo migliore per prepararlo? Il più semplice è senza dubbio quello di utilizzare le bustine di LIPTON TÉ VERDE GREEN, una miscela che include preziosi tè indonesiani dell’isola di Java. Basta lasciarlo in infusione per due minuti.

Se vuoi preparare il te verde sfuso, usa di 2 o 3 cucchiaini di tè per tazza e un’infusione di solo 8-10 secondi . Così le foglie rilasciano le sostanze benefiche, ma il sapore rimane delicato e non astringente.

La dose ideale è di 2 o 3 tazze al giorno che ti permettono di sfruttarne le virtù senza perdere le staffe: contrariamente a quanto alcuni pensano, infatti, anche il tè verde contiene teina.


*Pubblicata nel 2006 sull’American Journal of Clinical Nutrition

Fonte
avatar
Akira
Aspirante Nuvolina
Aspirante Nuvolina
Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 07.10.11

Re: Tè verde

il Mar Set 18, 2012 9:36 am
Ciao, a me rende stitica. C'è un'alternativa?
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum